Beata solitudine

Ogni segno la vive a modo suo, scopriamo come.

ARIETE

Se ti ritrovi momentaneamente solo, reagisci al problema contrastandolo a modo tuo. Non sei uno che si ascolta, che si interroga o rimugina a lungo su se stesso o sugli eventi, ma sei sempre pronto a ricominciare da capo, per riempire i vuoti lasciati da un partner che se ne va o da un amico che ti volta le spalle.

TORO

I momenti di silenzio non devono prolungarsi troppo, perché entreresti in una spirale di angoscia vera e propria: il Toro ha bisogno di calore e di vicinanza fisica, al punto che preferisce tenersi ben abbarbicato anche a relazioni non del tutto appaganti pur di sottrarsi a una solitudine che per lui sarebbe raggelante.

GEMELLI

Di solitudine non si deve neppure parlare. È una condizione alienante, del tutto inconcepibile per un Segno estroverso come il tuo. Per sottrarsi all’esperienza della solitudine, il tuo Io è perennemente connesso, incollato al cellulare. A ben guardare però dietro la tua brillante, disinvolta socievolezza non si nasconde forse un po’ di paura della solitudine?

CANCRO

Di per sé la solitudine non ti fa paura, anzi ti piace perderti nei tuoi silenzi e nei tuoi ricordi. L’importante è che non venga a scalfire le tue sicurezze, allontanandoti dai tuoi legami, o penetrando dolorosamente nel tuo nucleo di affetti, in cui ti racchiudi come in un guscio protettivo.

LEONE

La solitudine ti appare come un affronto personale, una ferita per il tuo orgoglio, ma, vissuta con maturità, può aiutarti a ridimensionare il tuo egocentrismo. Esiste poi la solitudine del potere, se svolgi un ruolo che ti pone su un piano di superiorità rispetto agli altri, ma è un altro discorso.

VERGINE

Ti adatti senza particolari difficoltà alla solitudine, in cui puoi coltivare i tuoi pensieri, le tue abitudini o le piccole cose quotidiane che ti sono tanto care. Può succedere che siano proprio la passione per il lavoro o il tuo perfezionismo a isolarti dagli altri e a farti mettere in secondo piano le relazioni. Ma prima o poi qualcosa o qualcuno ti inducono a rivedere le tue priorità.

BILANCIA

Dato il tuo Segno gentile e garbato, con modi piacevoli e attraenti, non dovresti conoscere la solitudine, estranea alla tua natura e al tuo stile di vita. L’essere in coppia per te è di vitale importanza ai fini del tuo benessere e della tua armonia interiore, ma a volte ti ritrovi solo, dopo varie delusioni.

SCORPIONE

La solitudine è un’esperienza connaturata alla tua personalità introversa e profonda. Capita però che, con quella vena di masochismo che ti porti dentro ti maceri per una solitudine che ami e odi nello stesso tempo, la combatti e la custodisci gelosamente.

SAGITTARIO

Segno programmato energeticamente per una vita di relazione varia e stimolante. E’ piuttosto improbabile che ti si crei il vuoto intorno o che sia tu a crearlo, che ti manchino amici o partner con cui rimuovere l’insidia della solitudine. Puoi apprezzarne per breve tempo gli aspetti positivi, ma nel caso si prolungasse troppo hai subito pronto il rimedio.

CAPRICORNO

La solitudine ti appare come una condizione esistenziale imprescindibile. La tua è soprattutto una solitudine interiore, una condizione dell’anima, Pochi sanno come te trarre dalla solitudine forza, coerenza, solidità interiore e crescita in saggezza.

ACQUARIO

Con la tua predisposizione alla tecnologia, i contatti per te possono benissimo essere virtuali, mediatici, ma fondamentalmente astratti e non invasivi, come piace a te. E se poi ti succede di ritrovarti da solo ti godi per il momento gli spazi di libertà che si sono creati, in attesa di nuovi eventi e nuovi stimoli.

PESCI

Con la solitudine hai spesso un rapporto ambivalente, la ricerchi e la temi, la provochi e la sfuggi. Se hai coltivato la tua spiritualità, la solitudine può essere un fattore di arricchimento e introspezione profonda, altrimenti ti causa grande tristezza, se ti priva del conforto di presenze rassicuranti e accoglienti, come richiede la tua natura sensibile.