Caratteristiche dei segni zodiacali: Toro

Il Sole transita in questo segno approssimativamente tra il 21 aprile e il 20 maggio

Segno di Terra: solidità, senso del dovere, fertilità
Fisso: fermezza e stabilità
Femminile: ricettività, sensualità
Pregi: costanza e affidabilità
Difetti: testardaggine e possessività
Segni particolari: talento artistico
Colore: verde mela
Metallo: rame
Pietra: smeraldo

Pianeta governatore: Venere, la capacità di dare e ricevere amore

Solido, concreto e soprattutto forte, nel fisico e nella psiche. Sotto questo segno nascono le persone dotate di una reale resistenza, non solo quella che fornisce capacità di lavoro, ma quella di chi non si fa abbattere dalle difficoltà, turbare dai contrattempi, destabilizzare dai cambiamenti di programma o dagli ostacoli.
Dà il meglio di sé quando può provvedere a qualcuno, sostenerlo, nutrirlo, quando riesce a esprimere le sue qualità nel ruolo di padre o di madre, che svolge con naturalezza, senza traccia di ansia.
Ama tutti i piaceri della vita, da quelli della tavola a quelli del sesso, dalle bellezze dell’arte alle raffinatezze della cultura. E’ un pacifico, ma sono note le sue furie che possono esplodere senza alcun preavviso, come eruzioni vulcaniche o terremoti. Uno dei suoi difetti è quello di “incamerare” lavoro, fatica, stress, ingiustizie, pensando di avere una capienza illimitata, salvo poi sbottare per raggiunti limiti.
E’ tenace, testardo, possessivo, affidabile, pigro, romantico, economo, ha una memoria di ferro.
La gola è il suo punto debole per quanto riguarda il benessere.